Sinossi

Dall’autore del best seller “Come vorrei che fosse

È il primo giorno di scuola media quando Leonardo invita un ragazzino spaurito a sedersi al suo stesso banco non immaginando che si tratti del figlio dell’ingegner Fioravanti, un ricco e potente imprenditore che si è recentemente trasferito a Forlì, la sua città natale, di ritorno da Milano, dove ha costruito la sua enorme fortuna.
Neppure immagina che in seguito, attraverso l’amicizia con Tommaso, comincerà a frequentare villa Cecilia, la prestigiosa dimora dei Fioravanti, dove conoscerà gli altri membri della famiglia, la raffinata madre, l’indisciplinata sorella Amelia e lo sfuggente padre, l’Ingegnere, quasi sempre in viaggio per lavoro e per coltivare amicizie importanti nei salotti buoni di quell’Italia di fine anni 80.
Leonardo rimane affascinato da quel mondo a lui sconosciuto, fatto di feste in piscina, di partite di tennis, di cene eleganti e farà di tutto per entrare a farne parte arrivando a confondere giusto e sbagliato, con conseguenze imprevedibili.
Nel frattempo, l’adolescenza incombe col suo carico di paure e desideri inconfessabili e all’orizzonte si intravede il sopraggiungere di quell’onda anomala che passerà alla storia col nome di Tangentopoli.

L’autore

Gianni Fornasari, 46 anni, lavora e vive con la sua famiglia a Forlì. Ha pubblicato con Koi Press “Come vorrei che fosse” e “Il sasso dipinto

Scarica ora da Amazon

edizione cartacea disponibile dal 27 Luglio 2018

 


Disponibile su tutte le piattaforme digitali
stores