Fino a che punto la mente umana può spingersi per affrontare il dolore?
Sofia e Francesco: due anime unite da un trauma.

Sofia, presente nei tre racconti che compongono la trilogia, tocca le corde più profonde dell’animo, con i suoi sdoppiamenti e le sue ricomposizioni.
Un dramma umano che colpisce il cuore che palpita per il destino di un’anima divisa tra amore e morte. La protagonista è lo spunto fervido per affrontare il tema del lutto e degli affetti familiari, delle relazioni parentali e della genitorialità, in una trilogia dalla storia complessa e contraddittoria, sospesa tra romanzo e saggio.
Sofia è il personaggio attraverso il quale l’autore si mette a nudo, svestendo i panni di educatore e svelando con ardimento le sue parti più intime e fragili, analizzando quel che resta dopo un trauma come la mancanza degli affetti più cari.

La trilogia comprende
– Sofia (contenuto in “Niente da nascondere” – Koi Press – 2012)
– Les galets dans le lac (contenuto in “Quello che resta” – Koi Press – 2013)
– La strada verso casa (inedito)

Scarica da Amazon cliccando qui
(è disponibile anche la versione cartacea!)

Autore: Francesco Casali
ISBN: 9788898313259
Genere: Saggio Psicologico
Formati: Cartaceo A5
Lunghezza: 194 pagine

ACQUISTA “LA TRILOGIA DI SOFIA”

shop_tascabili


Disponibile su tutte le piattaforme digitali
stores