Smarrito in un secolo buio e in una società straziata da malcontento e populismo, Oscar, bibliotecario e poeta mancato, misantropo ed incallito solitario, diventa preda di un feroce mal di pancia. Mentre scopre che le cause del suo morbo, più che fisiche o morali, sono da cercarsi in un mondo parallelo precluso ai comuni mortali, le sue convulsioni lo trascinano in disavventure di cosmicomiche proporzioni che forse lo porteranno a cambiare la storia del genere umano.

 

Disponibile in formato ebook e cartaceo

 


Disponibile su tutte le piattaforme digitali
stores