Frammenti di vita. Istantanee di quotidianità. Persone comuni rese speciali dai loro sogni, i desideri, le imperfezioni, le paure, le difficoltà che ogni giorno si trovano ad affrontare in un costante alternarsi di invisibili vittorie e discrete sconfitte.

“A Capri, nella stagione dell’estate, buttata lì, come una carta jolly in mezzo al mazzo dell’infanzia, c’era una donna. Una donna che sapeva farmi spuntare il sorriso da dentro il buio della gola. Lo faceva parlando di spaghetti, pomodoro, sole.
Il suo nome, era Anna.”

Scarica da Amazon cliccando qui